Autoarticolato sbatte contro un albero e occupa la strada

Incidente in via Torino verso le 2: vigili del fuoco impegnati fino alle 3 di notte. Il mezzo trasportava una grossa caldaia destinata ad un'azienda di Albizzate

Singolare incidente poco prima delle 2 di questa mattina (25 settembre) a Gallarate in via Torino.
Un autoarticolato in servizio di trasporto eccezionale ha dapprima urtato un albero che costeggia la strada e poi abbattuto una palo in cemento della linea elettrica.
Il grosso veicolo trasportava una grande caldaia destinata ad una azienda di Albizzate ed era scortato da altri 2 mezzi come previsto dal codice della strada. Il trasporto era stato programmato proprio durante la notte per evitare intralci e pericoli per la circolazione. Purtroppo il convoglio, giunto in via Torino, ha trovato l’imprevisto ostacolo causato da un altro autocarro in panne, che ha costretto il trasporto eccezionale a spostarsi sulla sinistra della carreggiata. Col buio il conducente non ha notato un grosso ramo che sporgeva da uno degli alberi sul lato della via, centrandolo con la caldaia e iniziando una carambola che ha portato poi il mezzo ad abbattere il palo e la linea elettrica, rendendo necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Busto/Gallarate per liberare strada e veicolo dall’intrico che si era creato. Il lavoro dei pompieri è proseguito fino alle 3 e mezza del mattino.

Poco prima delle 7 però, una nuova chiamata ha allarmato i pompieri per un altro albero pericolante lungo la statale varesina all’altezza di Cavaria con Premezzo. Giunti sul posto i vigili del fuoco in un’ora e mezza di lavoro hanno eliminato il pericolo per la circolazione. Da notare che il trasporto eccezionale, dopo essere stato liberato dai pompieri del Sempione a Gallarate, doveva proprio transitare sulla varesina per raggiungere Albizzate. Non si esclude che anche questo albero sia stato urtato inavvertitamente dallo stesso mezzo. Quando la sfortuna ci si mette…

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.