Basso fatica a cronometro ma può sfogarsi in salita

Il varesino non brilla nella crono di Valencia della Vuelta. Ora arrivano le montagne, a partire dalla tappa dell'Alto de Aitana

La cronometro di Valencia non sorride a Ivan Basso, che però ha subito modo di rifarsi con le prime salite. Primo piccolo scossone alla classifica della Vuelta, come previsto: a tornare in maglia amarillo è lo svizzero Fabian Cancellara, tremendo specialista di queste prove e bravo a rispettare il pronostico. Alle spalle del bernese si sono piazzati (a oltre mezzo minuto) il britannico Millar e l’iridato di Varese 2008 Grabsch.
Gli uomini di classifica seguono: ottimo Samuel Sanchez, sesto a 47", bravo l’australiano di Castronno Evans decimo a 1’02", discreti i favorit Valverde e Vinokourov rispettivamente a 1’05" e 1’12". Basso, intralciato anche dalla pioggia oltre che da un percorso non proprio adatto alla sua gamba, ha chiuso a 1’43" da Cancellara e ora in classifica generale è 17° a 1’52". Ritardi non impossibili soprattutto nei confronti degli altri favoriti per il successo finale.
Oggi – domenica – Ivan avrà dalla sua le salite, con il primo dei cinque arrivi in quota all’Alto de Aitana. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.