Bonometti (Prc): “Moschea a Sesto, è propaganda leghista”

“Con questo atteggiamento il neo Sindaco di Sesto chiude una stagione fatta di dialogo e pace sociale e ne apre una di segno opposto: la ricerca dello scontro tra cittadini di religione diversa”

Dopo le dichiarazioni del Sindaco di Sesto Calende, Marco Colombo, sulla vicenda della preghiera islamica, il Segretario provinciale del PRC Giovanni Bonometti esprime severa critica “Con questo atteggiamento il neo Sindaco di Sesto chiude una stagione fatta di  dialogo e pace sociale e ne apre una di segno opposto: la ricerca dello scontro tra cittadini di religione diversa”.

E si chiede Bonometti “Ma questo atteggiamento risponde forse al bisogno di fare buona amministrazione o forse alla sola necessità della Lega di “tenersi buono” un pezzo del suo elettorato più ideologico?”. E continua “ancora una volta, di fronte ai problemi della cittadinanza Lega e centrodestra rispondono con la propaganda”.

“La precedente Giunta aveva avviato un dialogo con cittadini di religione islamica, ma non solo, proprio in base a una legge regionale, del centrodestra, che stabiliva il diritto di tutte le confessioni ad avere propri luoghi di preghiera.” E conclude “Quanti centrodestra ci sono, a seconda del posto e della circostanza in cui si trovano?

 

La politica è sempre più  cosa strana. Solo e sempre propaganda”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.