Calciobalilla umano per beneficenza

Sabato 19 dalle 10 del mattino, piazza Repubblica ospita un'iniziativa a squadre tutta particolare e dedicata a Telethon

Sarà un sabato speciale quello di piazza Repubblica a Varese. Lo spazio davanti alle "Corti" ospiterà infatti un grande torneo di "calciobalilla umano" aperto a squadre di sei giocatori che si affronteranno all’interno di un’apposita struttura gonfiabile.
Il torneo prenderà il via alle 10 quando sarà effettuato il sorteggio tra le formazioni iscritte (il termine era lo scorso 10 settembre), dopo il quale prenderanno il via le partite in un tabellone a eliminazione diretta.
La manifestaziona è patrocinata dalla Provincia di Varese, dall’assessorato allo sport del Comune e dalla Circoscrizione 1 e ha finalità benefiche: il ricavato delle iscrizioni sarà infatti interamente devoluto a Telethon.
Nel "calciobalilla umano" i giocatori sono fissati con mani e corpo grazie ad alcune speciali imbragature poste sulle aste orizzontali che li rendono simili agli omini del popolare gioco da bar e da oratorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.