Camerieri in nero, chiusi 2 locali

Porvvedimento della questura contro due locali pubblici

Ai titolari di un  Ristorante, Y. B. e di un  Bar, “R. 66”, a cura del personale della Direzione Provinciale del Lavoro, coadiuvato dagli uomini della Questura di Varese, sono state notificate la chiusura dei rispettivi locali (da oggi 4/09/09) fino alla completa regolarizzazione dei dipendenti e del pagamento della relative sanzioni, essendo stata verificata la presenza nel ristorante di due dipendenti di nazionalità brasiliana senza alcun contratto di lavoro e, nel bar,  di due cittadini italiani che lavoravano in “nero”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.