Caso Innse: tutti i lavoratori assunti dal Gruppo Camozzi

Firmato l'accordo tra le parti per far ripartire la storica fabbrica di via Ribattino




Erano stati i protagonisti dell’estate scorsa. La loro protesta aveva acceso la speranza di molti altri lavoratori in difficoltà. Per i lavoratori dell’Innse lo spettro della disoccupazione è definitivamente alle spalle. È stato, infatti, raggiunto l’accordo tra i rappresentanti dei lavoratori, sindacato e Gruppo Camozzi. per gli estremi dell’assunzione degli operai.Tutti i lavoratori usciranno dalle liste di mobilità e diventeranno dipendenti del Gruppo Camozzi. «Dopo la soluzione positiva dell’acquisizione dei macchinari, degli impianti, delle attrezzature – ha diciratao la Cgil – è stato chiuso il secondo capitolo del percorso che porterà al riavvio dell’attività della storica fabbrica».




di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.