Centro Arte Danza, al via il nuovo anno

A partire dal 14 settembre nella sede di via Adda si aprono le danze. Possibile ottenere informazioni sulle iscrizioni fino all'11 settembre


Inizierà il 14 settembre 2009 il nuovo anno accademico 2009/2010 del  Centro Arte Danza di Olgiate Olona diretto da Antonella Colombo con tutti i tradizionali corsi di danza classica, jazz, moderna e contemporanea. Il Centro Olgiatese nel corso di questi ultimi anni ha già formato piccoli talenti che oggi studiano alla Scala di Milano  
(Sara Merlo e Diletta Cuda), presso la Scuola del Balletto Classico di Reggio Emilia diretto da Liliana Cosi e Marinel Stefanescu (le piccole Cecilia Vercesi e Carolina Martignoni), ma anche ragazze più grandi  (Giulia Sauna, Giulia Sebastiani, Valentina Roveda) hanno lavorato con Simona Atzori, la ballerina senza braccia che nel corso di  
quest’estate è stata ospite di Roberto Bolle nel "Bolle & Friends" a Taormina e Venezia .

Il Centro Olgiatese nel corso del 2009 ha inoltre vinto a tutti i concorsi di Danza a cui ha partecipato: "Agon Scuole" e "Agon Coreografie" a Torino, "Dance on Stage" a Milano, "ValleèDanza" a Pont Sant Martin (AO), a "Novara in Danza", "Spazio Danza" a Lodi, fino al  più importante concorso di danza in Italia a Rieti al "Festival  
Internazionale della Danza", trasmesso nel mese di agosto su RAI2, con la coreografia "Ballata Stonata" di Antonella Colombo.

Antonella  Colombo, direttrice Artistica del Centro Olgiatese è stata invitata in giuria nel luglio del 2009 al concorso del "Pescara Dance Festival" con grandissimi nomi della danza al suo fianco. Dal Maestro Alberto Testa -il più grande critico di danza in Italia-, al Maestro Roberto Fascilla, ex direttore artistico del Teatro San Carlo di Napoli, a  
Mario Piazza, coreografo internazionale, a Oriella Dorella ex ètoile alla Scala di Milano.Tanti successi e tante soddisfazioni come le ultime del galà della danza del 13 giugno 2009 al Teatro Sociale di Busto Arsizio dove per  
la terza serata di saggio erano ospiti Anbeta Toromani e Jose Perez  oltre a Simona Atzori e la sua compagnia diretta da Paolo Londi, fino a Roberto Altamura, giovane ballerino emergente che dal settembre del 2009 inizierà il suo primo anno di insegnamento di danza al Centro Arte Danza. Anche nel corso di quest’anno accademico si svolgeranno  
stages con maestri internazionali che nel corso degli ultimi anni sono  stati ospiti ad Olgiate: da Kledi Kadiu a Kris Jobson, ad Anthony  Heinl dei Momix, a Rhino St.Louis e ad altri importanti nomi del mondo della danza.Anche quest’anno inoltre continuerà la collaborazione con il Teatro  Sociale di Busto Arsizio per alcuni spettacoli (l’ultimo quello  dedicato ad Isadora Duncan nel febbraio del 2009) e con alcune Scuole di Busto Arsizio.

Inizia quindi con tanta attesa il nuovo anno accademico per tutti i  ballerini (sempre più sono i maschietti che si avvicinano al mondo  della danza) e per tutte le ballerine dalle più piccoline che si  avvicinano al mondo della propedeutica della danza (dai 4 anni in su)  fino alle più grandi che anche quest’anno cercheranno di tenere alto  
il nome della scuola olgiatese ovunque si presentino con le coreografie di Antonella Colombo, di Daniela Macchi (insegnante di  Danza Classica), di Marilena Garufi (insegnante di Jazz-Moderno), di  Virginia Spallarossa e Roberto Altamura (danza contemporanea), di  Gjergj Bodari (insegnante di tecnica classica) e di Angelo Sinicco  
Scali (insegnante di tecnica Pilates per ballerini e per adulti).

Per informazioni il Centro Arte Danza presso la sua sede di Olgiate Olona in via Adda, 9 è aperto da lunedi 31 agosto a venerdi 11 settembre dalle 17.00 alle 19.00, in attesa di aspettare il 14 settembre quando si "apriranno le danze" per un altro meraviglioso anno all’insegna dell’arte tersicorea. Informazioni sono altresì reperibili sul sito internet www.centroartedanza.com.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.