Cimberio, fatta la maglia si parte con gli abbonamenti

Martedì pomeriggio apre la campagna che chiama a raccolta i tifosi: denaro fresco per l'ala titolare che ancora manca. Intanto i fans hanno scelto la nuova divisa

Popolo biancorosso, a raccolta. Scatta martedì 1 settembre la campagna abbonamenti per la nuova stagione della Pallacanestro Varese, quella del ritorno in A1 e di una permanenza nella massima serie da conquistare a ogni costo. "5000 di voi per fare squadra con noi" è lo slogan scelto dai dirigenti della Cimberio per caricare il pubblico, partendo proprio da quel tutto esaurito che aiutò Galanda e compagni a centrare la vittoria promozione nella partita con Veroli dello scorso 26 aprile. Certo, cinquemila tessere è un risultato irraggiungibile, ma dalle parti di via Sanvito la speranza è di arrivare a quota tremila e di convincere tanti di questi a sottoscrivere, oltre all’abbonamento, anche il pacchetto "TifoSostenitore Più", la formula che strizza l’occhio all’azionariato popolare che tanti invocano ma che in questo momento non è realizzabile in Italia.
Il pacchetto, lo ricordiamo, costa 100 euro qualsiasi sia il settore in cui una persona si abbona: soldi che aggiungeranno denaro fresco nelle casse biancorosse, che daranno in cambio una serie di benefit e l’iscrizione in un tabellone pubblicitario che conterrà tutti i nomi dei tifosi aderenti.
Per favorire la scelta del posto la società ha varato sul sito ufficiale il "virtual tour" (clicca qui) con cui si può visitare l’intero PalaWhirlpool stando davanti al computer, verificando quale visuale del campo si ha a disposizione dai vari seggiolini.

In casa Cimberio l’avvio della campagna abbonamenti è atteso, anche perché potrebbe avere più di altre volte un ritorno diretto sul mercato della squadra di Pillastrini. Dopo un’estate in cui la famiglia Castiglioni si è impegnata a far quadrare i conti presenti e passati e in cui Cecco Vescovi con Marco Zamberletti (foto in alto) ha sondato una lunga serie di possibili sostenitori (con qualche risposta interessante) per trovare i fondi da destinare al mercato, le necessità tecniche non sono concluse. Alla squadra a nostro avviso (e non solo) manca un’ala piccola, o comunque un esterno versatile da inserire nel quintetto che prevede Childress e Thomas nel ruolo di piccoli e la coppia Galanda-Slay sotto i tabelloni. Al momento il titolare in ala è Simone Cotani, comunque in convalescenza dall’operazione alla spalla anche se si sta allenando regolarmente. Intendiamoci: il gladiatore romano è uomo da tenere ben stretto, ma il suo impiego nel quintetto base pare un po’ azzardato in un ruolo ricco di stranieri rapidi e precisi.

Intanto i tifosi hanno già contribuito a un’altra scelta per la stagionce che va a iniziare. Attraverso il sondaggio lanciato prima delle ferie e proposto anche su VareseNews, è stata infatti votato il design della maglia da gioco della prossima stagione. A vincere è stata quella proposta dal tifoso besozzese Claudio Binda (la cosiddetta bozza E che vedete nell’immagine) e ora sarà realizzata dall’Aries, azienda che cura il "vestito" della Cimberio. Se in passato eravamo stati critici verso le prime proposte emesse dal club, ora esprimiamo soddisfazione per quella che a nostro avviso era la miglior bozza tra quelle in ballottaggio.

ORARI per gli abbonamneti: dal martedì al giovedì: 17-19. Venerdì: 15-19. Sabato: 10.30-12.30 e 14.30-18.30 (Domenica e lunedì chiusura).
LUOGO: PalaWhirlpool di Masnago.
INFO: tel. 0332 240990 – biglietteria@pallacanestrovarese.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.