Cobra: accordo sudafricano per la localizzazione satellitare

Tracker Network investirà 1,25 di euro in una unità che Cobra sta realizzando, dedicata alla gestione del settore dei servizi basati sulla localizzazione satellitare in Europa e Russia

Cobra ha annunciato la conclusione dell’accordo con Tracker Network.
La società sudafricana investirà in una unità che Cobra sta realizzando  dedicata alla gestione del settore dei servizi basati sulla localizzazione satellitare in Europa e Russia, nonché su attività di sviluppo e gestione delle infrastrutture telematiche in Europa e Sudamerica.

A tale scopo Cobra costituirà una nuova società, nella quale Tracker Network investirà da subito 1,25 milioni di euro per una quota del 10% del capitale. Successivamente Cobra conferirà nella nuova struttura societaria tutte le attività operative e le società della sopracitata unità, e il partner Tracker Network avrà la possibilità di incrementare la propria quota fino al 20% del capitale sociale sottoscrivendo in denaro allo stesso prezzo del conferimento.
L’accordo tra le due società, che prevede l’entrata  di Tracker Network in Cobra, è però soggetto all’approvazione della South African Reserve Bank.

«Questo accordo rappresenta un passo decisivo verso l’estensione a nuove aree geografiche ad alta potenzialità del network di servizi basati sulla localizzazione satellitare, già presente in Europa e Russia – ha dichiarato Carmine Carella, Amministratore Delegato di Cobra. – Dalla collaborazione con Tracker Network sarà possibile per Cobra realizzare nel 2010 ricavi in più per 3-4 milioni di euro, in un area geografica attualmente non presidiata quale l’Africa sub-Saharian».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.