Come andare d’accordo e risparmiare sul pedaggio

Il sito web di Autostrade per cercare compagni di viaggio sull'Autolaghi e avere lo scontro al casello propone tante curiosità, come i consigli sulla msuica da scegliere per non litigare

E’ arrivato in rete il sito della società autostrade per cercare compagni di viaggio, presentarsi in 4 al casello di Milano Nord e ottenere, nelle fasce orarie previste, lo sconto di 80 centesimi di cui si potrà beneficiare da qui al 2012. L’azienda ha annunciato il sito come una importante scelta di mobilità, anche se il primo giorno dell’iniziativa si è risolto con 50 auto che hanno scelto di passare nella corsia riservata con 4 persone a bordo. E per la maggior parte, inconsapevoli. Tuttavia, c’è molto tempo per imparare a usare il car pooling e nessuno si aspettava una improvvisa adesione massiccia, piuttosto ci si aspetta che faccia breccia negli automobilisti lombardi una lenta educazione alla mobilità condivisa. Ma vediamo in breve che cosa propone il sito di Autostrade. L’utente può inserire il proprio percorso desiderato e, dopo essersi registrato, inserire anche il proprio viaggio mattutino. Così potrà anche cercare persone che hanno orari simili, percorsi simili e contattarle. L’aspetto più interessante, è quello della sicurezza. Il sito consiglia infatti, di recarsi ai primi incontri con un nuovo equipaggio accompagnati da una persona di fiducia e di scambiare informazioni personali e numeri di telefono solo dopo aver instaurato un rapporto di fiducia. Il sito comunque terrà traccia di ogni messaggio, così da poter controllare gli utenti. E poi, altri consigli: orari precisi, definire subito le modalità di divisione del pedaggio per non litigare. E anche qualche consiglio per rendere più piacevole la percorrenza. Potrà sembrare banale, ma non è di secondaria importanza cercare “di individuare argomenti di conversazione o brani musicali da ascoltare che possano essere di interesse per tutti i passeggeri”. E infine, nel campo di registrazione, il sito ti chiede chi sei, che titolo di studio hai, se sei un fumatore, ma persino la squadra di calcio che tifi. Non si sa mai, soprattutto il lunedì, dopo le partite.
Anche la Regione Lombardia sta studiando una sorta di sito per il car pooling con due innovazioni: la sicurezza potrebbe essere gestita grazie alla carta regionale servizi, che assicura la certezza sulla identità del carpooler. E poi si sta studiando una sorta di votazione di gradimento per gli utilizzatori, fatta dagli altri compagni di viaggi, che dia giudizi e punti di merito a chi è maggiormente, diciamo così… di compagnia.

Galleria fotografica

Car Pooling 4 di 7
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Car Pooling 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.