Concorso “Gianni Rodari” per piccoli compositori

L’Associazione Culturale Arte presentano il “Primo concorso ” di composizione rivolto a bambini e ragazzi che si svolgerà nell’ambito della VI^ edizione di “Insieme per suonare cantare danzare”

L’Associazione Culturale Arte e il Comune di Omegna presentano il “Primo concorso ” di composizione “Gianni Rodari”, rivolto a bambini e ragazzi nella fascia d’età compresa nella scuola dell’obbligo che si svolgerà nell’ambito della VI^ edizione del concorso “Insieme per suonare cantare danzare” a Omegna presso il la sala convegni Forum dal 3 al 9 maggio 2010.
Il Concorso ha come obbiettivo quello di promuovere le capacità intellettive e di conoscenza attraverso un percorso di composizione interdisciplinare ispirato da un testo tratto dalle opere dell’autore “Gianni Rodari” .
Premi speciali previsti:
– Il premio “ Gianni Rodari ” , dal valore di € 300,00 offerto dal Comune di Omegna
-Il premio “ LA TORTA IN CIELO ”, che prevede la partecipazione ai laboratori della Ludoteca Parco della Fantasia.
Inoltre nell’ambito della VI^ edizione del concorso “Insieme per suonare cantare danzare” saranno assegnati oltre i premi e borse di studio speciali riconoscimenti quali:
-premio della giuria d’Education Music School “ Jeiem ” dal valore di €.1000,00.per la categoria scuola pubblica
-premio della giuria d’Education Music School “ Jeiem ” dal valore di €.1000,00.per la categoria scuole private di musica e danza (licei musicali,associazioni accademie)
-premio speciale canoro dal valore di € 350,00
-Premio speciale per le “ diverse abilità ” dal valore di €250,00.
-Premio di soggiorno e Masterclass a Macugnaga (VB)
Verranno proposte inoltre visite didattiche e attività di laboratorio. Per informazioni visitate il sito : http://www.associazioneculturalearte.it/index.htm

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.