Corgeno capitale italiana del sedile fisso per un weekend

Sabato 5 e domenica 6 settembre la località del lago di Comabbio ospiterà i campionati italiani assoluti. Al via 29 squadre e 415 vogatori

Sabato 5 e domenica 6 settembre a Corgeno di Vergiate si svolgeranno i campionati italiani assoluti di canottaggio a sedile fisso, specialità Jole lariana e Elba. Alla manifestazione, organizzata dalla Canottieri Corgeno, con l’aiuto del Comune di Vergiate e della Provincia, parteciperanno atleti da tutta Italia. La piccola località sul lago di Comabbio organizzerà l’evento per la tredicesima volta  nei 57 anni di storia della competizione.

A fare gli onori di casa alla presentazione ufficiale ci ha pensato l’assessore comunale Franco Bertoni, che ammette orgoglioso come «un evento del genere dia lustro a Vergiate. Volevo inoltre ringraziare gli organizzatori per aver scelto il nostro territorio e spero possa portare bene ai nostri colori».

Per rappresentare la Provincia era presente l’Assessore Giuseppe De Bernardi Martignoni che evidenzia il rapporto che lega lo sport con il territorio: «siamo davvero soddisfatti di poter supportare eventi come questo, visti anche gli ottimi risultati che le squadre varesine conquistano in questa disciplina. Questi appuntamenti, inoltre, offrono alla nostra terra visibilità e fascino, anche oltre confine. Lo sport può davvero essere un traino per promuovere la Provincia».

Il presidente federale Narcisio Gobbi, sottolinea l’importante espansione che sta avendo la disciplina: «A questa edizione parteciperanno 29 società e 415 atleti, quasi 50 vogatori in più rispetto allo scorso anno. Anche club che hanno sofferto un calo nelle ultime stagioni si sono ripresentati in forma, simbolo della salute di questo sport. Per il week end di gare non ci resta che confidare nella clemenza del tempo».

Il Presidente della Canottieri Corgeno Graziano Magni spiega il lavoro della propria società: «è stato un anno molto impegnativo, ma fortunatamente anche molto proficuo per i nostri colori. Siamo molto contenti di aver tesserato circa 70 atleti e ogni anno si aggiunge qualcuno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.