Delitto Catic, negati i domiciliari a Bacchetta

Il giovane accusato dell'omicidio del ragazzo di Bobbiate si è fatto interrogare dal gip

Andrea Bacchetta rimane in carcere, lo ha deciso il gip del tribunale di varese, Giuseppe Battarino, a fronte di una richeista di scarcerazione avanzata dalla difesa del ragazzo. Bacchetta è accusato del delitto di Dean Catic, accoltellato e poi sepolto nel giaridno di casa del complice, Jacopo Merani. Secondo il gip, che ha interrogato sabato mattina l’indagato, la sostanza delle accuse non è cambiata, e anzi, il quadro probatorio contro Bacchetta si va facendo ancora più pesante, con lo sviluppo delle indagini. Lo testimonia la scoperta di un sms che Bacchetta avrebbe ricevuto poco prima del delitto da un amico che lo invitava a non dare una e lezione a Catic, circostanza che apre nuovi scenari sul fronte della preemeditazione del delitto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.