Diplomati in festa al Liceo Crespi

Sabato pomeriggio in aula magna la cermonia di consegna dei diplomi da parte del sindaco. In regalo un bonsai di cinque anni

Si svolgerà sabato pomeriggio, 19 settembre nell’Aula Magna di via Carducci alle 17:00, la cerimonia di consegna dei diplomi agli studenti del Classico e del Linguistico che questa estate hanno sostenuto l’Esame di Stato. Per festeggiare tutti coloro che hanno concluso il Liceo ci saranno i rappresentanti delle Istituzioni che si occupano dell’istruzione, Franco Binaghi, presidente della Commissione Cultura della Provincia, Claudio Fantinati, assessore all’Istruzione del Comune di Busto A. Sarà presente anche Monsignor Franco Agnesi che ha di recente apprezzato il lavoro fatto alla Biblioteca Capitolare da alcuni studenti del Crespi per i quattrocento anni della Basilica. Il Sindaco Gigi Farioli, che è anche ex studente del Liceo, consegnerà di persona le tanto sudate pergamene.

Quest’anno si sono distinti ben venti studenti eccellenti che hanno raggiunto la votazione più alta e tra questi cinque si sono visti riconoscere anche la lode. Per sottolineare il loro impegno e il brillante risultato la Dirigente Cristina Boracchi ha pensato ad un significativo omaggio: un bonsai di cinque anni, nato quando hanno cominciato il loro percorso di studio, che li vorrebbe accompagnare nella loro futura carriera. Gli studenti riceveranno anche libri dalla Libreria Ubik e buoni acquisto forniti da Passalibro; i “cento e lode” avranno un omaggio artistico particolare della pittrice Lidia Pezzimenti, che insegna nel Liceo.

La cerimonia sarà anche l’occasione per distribuire le borse di studio che la Fondazione del Liceo ha destinato a quattro studenti del terzo e quarto anno, una somma di 800 euro, e due per i diplomati, da 1500 euro: come sottolinea la Presidente della Fondazione, Lucia Marrese, la scelta è stata fatta considerando aspetti sociali e meriti scolastici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.