Donna scomparsa, aveva una causa con il marito

Doveva comparire lunedì in tribunale, a dare l'allarme proprio il consorte

C’è probabilmente una vicenda personale irrisolta dietro la scomparsa di Patrizia Rognoni, la donna di Castelveccana di cui non si hanno più notizie da giorni. Ieri doveva comparire in tribunale per una udienza che la vede contrapposta al marito, denunce e controdenunce e problemi di affido dei figli. Il primo a dare l’alalrme è stato prorpio il marito che è stato anche interrogato dai carabinieri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.