È subito boom per il distributore di latte fresco

La prima settimana di funzionamento del servizio racconta di un consumo superiore ai cento litri al giorno. "Un successo oltre le aspettative" spiegano il sindaco e il titolare dell'azienda agricola




«Cento, centoventi litri di latte al giorno sono un risultato superiore alle nostre aspettative» Il signor Angelo Franchi è il socio amministratore della Rinascita, l’azienda agricola che da poco più di una settimana ha posizionato accanto al palazzo comunale il distributore per il latte fresco e altri prodotti di derivazione, sempre freschi. Il boom del consumo di latte fresco di stalla trova dunque conferme anche a Samarate.

Un successo che conferma la scelta dell’Amministrazione comunale attenta e sensibile verso un’offerta ai propri cittadini di prodotti di qualità, genuini, con un occhio di riguardo al portafoglio. Non va dimenticato, infatti, che un litro di latte crudo al distributore costa al cittadino 1€, meno che nella grande distribuzione. E’ il principio della filiera corta, del chilometro zero, una cultura che si sta diffondendo a macchia d’olio in tutta Italia dove, ad oggi, si contano circa 2000 distributori di latte crudo, più di quaranta in provincia di Varese.

«Un risultato che va al di là anche delle nostre aspettative» ha commentato il Sindaco Vittorio Solanti in riferimento al successo del nuovo distributore. Tre sono i fattori che decretano il successo di un articolo: qualità, prezzo e freschezza, tutti elementi che contraddistinguono i prodotti in vendita non solo al nuovo distributore ma anche sulle bancarelle del Mercato del Contadino, appuntamento ormai fisso in città, ogni secondo e quarto sabato del mese. Inoltre sia il distributore che il mercato contadino sono anche un servizio aggiunto per tutta la comunità samaratese, un’alternativa di qualità alla mancanza di grandi strutture commerciali sul territorio».
Ma il nuovo distributore si prefigge anche un ulteriore obiettivo: quello di dare un contributo per cambiare la cultura alimentare dei giorni nostri a partire dalle giovani leve. Merende e gite all’azienda agricola saranno programmate per i bambini delle Scuole di Samarate e Verghera col contributo del maestro Luca Belotti, Responsabile dell’Ambiente. 




di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.