Franceschini boicotta Porta a Porta: “Non sarò in trasmissione”

Il segretario Pd era già intervenuto in modo molto duro sulla vicenda dello slittamento della messa in onda di Ballarò per far spazio a una puntata speciale sulla consegna delle case ai terremotati da parte di Berlusconi

Il segretario del Pd, Dario Franceschini, ha inviato a Bruno Vespa una lettera per comunicargli la sua indisponibilità a partecipare alla trasmissione del 23 settembre.
«Porta a Porta – afferma nella lettera il segretario – sarebbe da intendere come una sorta di par condicio per coprire l’incredibile scelta della Rai di stravolgere i palinsesti dell’azienda allo scopo di garantire al Presidente del Consiglio una vetrina strumentalizzando e spettacolarizzando il dramma dei terremotati d’Abruzzo. È un’operazione grave di cui non posso e non voglio rendermi complice in nessun modo».
Franceschini era già intervenuto sulla vicenda
in modo molto duro: «Anche Ceausescu avrebbe avuto un pò di orgoglio nel dire no a una rappresentazione» come quella annunciata per domani a "Porta a Porta". Aveva detto il segretario del Pd, parlando di «reality in cui i terremotati sono trasformati in comparse» e il presidente del Consiglio «andrà dentro le case, aprirà il frigorifero e dirà "che meraviglia!"».
«Non si capisce – aveva continuato Franceschini – perchè utilizzare così il dramma delle persone». Per il segretario del Pd la consegna delle case ai terremotati «andava fatta» ma «non c’era bisogno di trasformarlo in uno show mediatico».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.