Funghi in mostra alla Pellico

Si inaugura sabato 3 ottobre la 33esima edizione della Mostra micologica varesina organizzata dall’Associazione micologia Bresadola in collaborazione con Comune e Provincia

Si inaugura sabato 3 ottobre la 33esima edizione della Mostra micologica varesina organizzata dall’Associazione micologia Bresadola (gruppo di Varese) in collaborazione con Comune e Provincia.
L’inaugurazione è in programma alle ore 10, nell’Aula magna della scuola media Silvio Pellico. Oltre al presidente dell’associazione Giovanni Macchi è prevista la partecipazione del sindaco Attilio Fontana e dell’assessore provinciale all’Agricoltura Bruno Specchiarelli.
L’esposizione resterà aperta al pubblico fino a lunedì 5 ottobre (orari: sabato e domenica 10-19, lunedì 9-13, ingresso libero).
«I funghi – spiegano all’associazione Bresadola – sono esposti con il loro nome scientifico. Sul cartellino del nome è riportata anche l’indicazione della commestibilità. La fascia colorata è rossa per i funghi velenosi, arancio per i funghi non commestibili, con sapori e odori sgradevoli, coriacei, facilmente confondibili con specie velenose, che possono provocare disturbi in soggetti particolarmente sensibili, azzurra, per funghi senza valore commestibile, di solito perché troppo piccoli, verde per i funghi commestibili».
Le specie esposte provengono, salvo alcune eccezioni, dai boschi del Varesotto. Le singole specie sono esposte secondo il “metodo sistematico”: in pratica, nella disposizione degli esemplari sui tavoli, si sono raggrupppate le specie appartenenti allo stesso genere ed alla stessa famiglia.
La mostra è concepita a misura dei comuni cercatori, di coloro che vogliono compiere i primi passi in micologia o dei semplici curiosi. A completare l’esposizione, una mostra fotografica dei funghi primaverili, delle orchidee spontanee del Varesotto ed una serie di quadri sugli alberi della provincia. Ci sono infine un settore per la “determinazione dei funghi”, dove i visitatori possono far controllare i funghi raccolti e trovano esperti in grado di dare spiegazioni e risolvere dubbi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.