Gestione rifiuti, il modello Vedelago sale in cattedra a Dairago

Lunedì 28 settembre alle 21 presso l'auditorium della scuola media un incontro con Carla Poli, direttrice del centro di riciclo veneto, e con la d.ssa Patrizia Gentilini, oncologa, organizzato dal Comune con comitati e meetup

La questione rifiuti ancora al centro del dibattito e del confronto nell’Alto Milanese e nel Bustocco.
Lunedì 28 Settembre alle ore 21,00 si terrà un incontro organizzato dal Comune di Dairago (MI) presso l’Auditorium Comunale di Via Rossetti Martorelli (Scuola Media), con la partecipazione fra gli altri dei meetup di Busto Arsizio e Altomilanese e del Comitato Ecologico Ambiente e Inceneritore della vicinissima Borsano.

Ospite principale della serata sarà Carla Poli (nella foto durante la sua audizione in commissione ambiente e territorio a Busto Arsizio), direttrice del Centro di Riciclo di Vedelago, l’ormai nota struttura che mette in pratica la strategia "Rifiuti Zero" ed è entrata nel dibattito politico come un nuovo e interessante modello di gestione ambientale. Con lei sarà sul palco Patrizia Gentilini – medico oncologo dell’ISDE – Medici per l’Ambiente, intervenuta in varie occasione sul blog di Beppe Grillo e durante i suoi spettacoli pubblici sui temi della salute pubblica.

Va ricordato che Dairago non fa parte del consorzio che utilizza l’inceneritore Accam di Borsano, pur trovandosi a pochi chilometri dall’impianto. Nelle ultime settimane il sindaco di Dairago Paganini si è interessato formalmente del "modello Vedelago" e sta cercando di raccogliere un consenso sul territorio altomilanese per approfondire le possibilità che la sua adozione comporterebbe.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.