Giulietta e Romeo sul palcoscenico del Teatro Blu

L'appuntamento è per sabato 26 settembre, alle 21, alla sala Polivalente di Via Cadorna

Proseguono gli appuntamenti con Festival di Teatro nell’Insubria- Terra e Laghi 2009 del Teatro Blu- Centro di Sperimentazione Teatrale che sabato 26 settembre, alle 21, alla sala Polivalente di Via Cadorna presenta lo spettacolo di Giulietta e Romeo.
Con Silvia Priori e Roberto Gerbolés, testo e regia di Silvia Priori e Roberto Gerbolès, le musiche di Robert Gorick, le scene di Roberto Gerbolès e i costumi di Primavera Ferrari andrà in scena una delle storie d’amore più famose. In scena due anime, quella di Giulietta e di Romeo, che accanto al loro sepolcro tentano di risvegliare i loro ricordi e di ripercorrere a ritroso la loro breve e tumultuosa esistenza per carpirne i significati più profondi e per scoprirne le trame più nascoste. Una sorta di analisi retrospettiva in cui le due anime, rivivendo i momenti salienti della loro storia, cercano di trovare un perché alla loro tragedia, alle parole non dette, ai silenzi e alle paure.
Quello di Romeo e Giulietta è un amore che nasce per condannare gli eterni conflitti di potere, un amore che va oltre le convenzioni, oltre le imposizioni e gli interessi di parte.Il messaggio che si nasconde dietro le trame di questa storia rispecchia le esigenze della nostra epoca come il bisogno di approfondire il significato del rapporto tra adulti e giovani attraverso la ricerca di nuovi codici di comunicazione.
Ingresso gratuito. Per informazioni: Teatro Blu Centro di Sperimentazione Teatrale
Direzione Artistica: Silvia Priori
Direttore tecnico Daniele Besozzi
Responsabile organizzativo Patrizia Rigamonti
Via Monico 16 – 21031 Cadegliano (VA)
Tel. /Fax +39 0332 590592 345 5828597 – www.teatroblu.it – info@teatroblu.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.