Grande successo dell’edizione 2009 di Monzapiù

150 mila presenze in 4 giorni di evento

Si è chiusa con successo domenica 13 settembre l’edizione 2009 della kermesse Monzapiù.
In una 4 giorni di festa del motore, della cultura lombarda e dello spettacolo, la città di Monza ha visto riempirsi il centro storico di entusiasmo ed allegria, incrementando il positivo andamento delle ultime edizioni e riscontrando complessivamente 150 mila presenze.
“Nei giorni del Gran Premio – afferma il Sindaco Marco Mariani – Monza si è colorata dei colori della festa. Grazie alla manifestazione Monzapiù l’evento sportivo è stato vissuto da tutta la città, non solo dal nostro Autodromo. Un accenno dovuto va al fatto che quest’anno la manifestazione ha coinvolto piazza Trento e Trieste, che inaugurata pochi mesi fa, ha dimostrato di essere un palcoscenico quantomai idoneo ad accogliere eventi e manifestazioni di vario genere, dai concerti ai concorsi di bellezza fino all’esposizione di automobili. I risultati della rassegna parlano chiaro, Monzapiù è apprezzata dal pubblico. Non resta quindi che proseguire nel lavoro, certi che anno dopo anno i risultati in termini di pubblico e di eventi miglioreranno in maniera costante. Monza, anche con questa manifestazione, sottolinea il suo legame forte e indissolubile con il Gran Premio che non è solo una manifestazione sportiva per la nostra città, ma un evento culturale legato naturalmente alla nostra Brianza”.
“I numeri sono dalla nostra parte: Monza Più piace al pubblico. Il grande successo riscontrato – afferma il Vicesindaco e Assessore allo Sport del Comune di Monza Dario Allevi – conferma la necessità di organizzare manifestazioni ed eventi in occasione del Gran Premio in modo da far uscire la competizione sportiva dalle mura dell’Autodromo per far vivere all’intera città il clima di festa. La rassegna Monza Più riveste un ruolo certamente importante per la diffusione all’estero dell’immagine della nostra città. Le migliaia di turisti hanno infatti l’opportunità di conoscere le vie e le piazze del centro di Monza e di viverle in un clima di positività e di festa.
Monza Capoluogo testimonia inoltre, anche con la manifestazione Monzapiù, il suo legame indissolubile con il grande appuntamento sportivo del Gran Premio, evento storico per tutta la Brianza.
La strada è quindi tracciata, ora non resta che continuare con possibili miglioramenti e ampliamenti delle attività, soprattutto legate al tema dei motori, che deve restare il vero protagonista delle manifestazioni di Monzapiù”.
“Lo straordinario consenso – interviene l’Assessore alle Culture, Identità ed Autonomie della Lombardia  Massimo Zanello – riscontrato con la rassegna Monzapiù nello scorso fine settimana conferma ancora una volta l’enorme fascino che la cultura esercita tra  la gente comune. La  capacità di riscoprire le tradizioni, quale elemento di modernità  e sviluppo, indica che la filosofia di cui si è reso interprete l’assessorato alle Culture identità e Autonomie della Regione Lombardia  ha imboccato una giusta direzione. Riscoprire il nostro passato, avere cura di ciò che siamo stati  permette uno sbocco verso il futuro che trova piena adesione nello spirito di partecipazione comune. Un ponte verso la democrazia , l’appartenenza, l’identità”.
“Scenaperta ha avuto quest’anno il ruolo di coordinamento delle attività organizzate nella settimana del Gran Premio – afferma il presidente di Scenaperta Luca Magni -. Il successo è evidente, ora non resta che proseguire su questa linea che sta riscuotendo grandi risultati rivalutando anche il ruolo della nostra società e dell’Amministrazione che possono diventare sempre più parti attive nell’organizzazione dell’evento.
Ogni anno abbiamo la grande opportunità di lanciare il nome di Monza nel panorama mediatico internazionale: nella settimana del Gran Premio tutti i riflettori sono puntati sulla nostra città. Abbiamo quindi il compito e il dovere di sfruttare questa preziosa occasione non mettendo limiti alle idee”.
Tanta partecipazione, quindi, per un edizione ancor più ricca e coinvolgente con le diverse realtà che ne hanno preso parte: scuole, associazioni sportive e culturali, Poste Italiane, club di motori d’epoca, artisti, musicisti, concessionari, stampa locale e nazionale, le più importanti aziende private del territorio lombardo e non solo.
Commenta soddisfatto il Presidente del Consorzio COM&TE, Marcello Vitella, nonché amministratore dell’azienda Consel Divisione Eventi
“Monzapiù 2009 è stata certamente l’edizione più partecipata degli ultimi anni, sia a livello organizzativo, grazie alla fattiva collaborazione del Comune di Monza e di Scenaperta, sia in termini di pubblico. Altissimo infatti il numero degli attori coinvolti nell’organizzazione, sia pubblici che privati, che hanno consentito di predisporre un programma ricco e attento a tutti i target. Da record il riscontro di pubblico che in 4 giorni ha fatto registrare sold out in pressoché tutte le iniziative proposte. Un successo dunque che evidenzia quanto, oltre all’autodromo, ci sia voglia di spettacolo, sport, musica e cultura. Un successo che sarà da stimolo per le prossime edizioni di sempre maggior successo”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.