Harley Davidson: storia di un mito americano…con collaborazioni varesine

E' il tema del meeting con il quale, il prossimo 14 settembre presso il Tennis Club di Gallarate, il Lions Club Gallarate Host riprenderà l’attività

Harley Davidson: storia di un mito americano…con collaborazioni varesine.
Questo è il tema del meeting con il quale, il prossimo 14 settembre presso il Tennis Club di Gallarate, il Lions Club Gallarate Host riprenderà l’attività.
Relatori della serata saranno il lion Federico Giua, appassionato collezionista di moto d’epoca, l’ing. Giorgio Sarti, il dott. Eugenio Carelli ed il dott. Davide Scola.
La serata avrà una particolare importanza in quanto sarà la prima dell’anno di attività lionistica 2009-2010 del Lions Club Gallarate Host che sarà guidato dal Presidente dr. Franco Magni.
Collaboreranno con il Presidente nella gestione del Club il Past-President Oliviero Tessera, i vice Presidenti Stefano Franchin, Giulio Velati e Massimo Palazzi, il Segretario Umberto Di Bari, il Tesoriere Antonio Colombo, il Cerimoniere Silvano Prati, il Censore Alfredo Codecasa, ed i Consiglieri Gianfranco Benzoni, Mauro Bossi, Michele Ciorra, Franco Duma, Marco Gualdoni, Giovanni Lippi, Giampiero Perego e Giorgio Tonetti.
Mario Arduini, Romano Puricelli e Pierfranco Vigna saranno i revisori contabili.
“Tradizione e Innovazione per servire e crescere insieme” è il motto scelto da Franco Magni per caratterizzare il suo anno di presidenza, ma è anche un chiaro e forte messaggio a tutta la cittadinanza di Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.