I “Matti per il calcio” sono … varesini

Ottima prestazione della squadra varesina ASD Cittadini del Mondo ( dipartimenti della salute mentale) che si è imposta al torneo nazionale

La rappresentativa varesina ASD Cittadini del Mondo , nata nell’ambito dei dipartimenti di salute mentale delle aziende ospedaliere della provincia di Varese, ha partecipato per il terzo anno alla manifestazione nazionale “matti per il calcio” organizzata da UISP nei giorni 17/19 settembre a Montalto di Castro (VT).
I nostri atleti/e hanno vinto il trofeo nazionale in palio con un comportamento esemplare , vittorie nette e grande passione , un esempio di quanto l’attività sportiva possa diventare strumento di “inclusione” abbattendo i troppi pregiudizi su patologie invalidanti.
Di seguito l’articolo scritto da un nostro atleta, un giovane paziente che per alcuni giorni ha vissuto una esperienza di sicuro indimenticabile, a riprova che “ basta poco” per superare barriere e steccati eretti sul cammino di chi vive in un mondo dove si è etichettati come “diversi”.
UISP Varese
Franco Zanellati
 

Dal 17 al 19 settembre 09 si è svolta a Montalto di Castro (VT) la terza edizione del torneo nazionale di calcio a 7 “matti per il calcio” organizzato da UISP unione italiana sport per tutti.
Le squadre dei vari dipartimenti di salute mentale provenienti da gran parte delle Regioni Italiane si sono sfidate in 4 gironi di 4 squadre, le prime classificate sono passate in semifinale.
Ha partecipato all’evento anche il sodalizio di Varese che dopo il torneo provinciale UISP della scorsa primavere ha selezionato i giocatori che hanno partecipato all’evento nazionale con la ASD Cittadini del Mondo.
La rappresentativa varesina ha terminato il girone a punteggio pieno vincendo con Genova 5-0, con Firenze 6-2 e con L’Aquila 4-1.
Sia dentro che fuori dal campo i ragazzi e ragazze di Varese hanno fatto gruppo (35 persone) , il comportamento corretto di tutti e l’energia positiva che aleggiava nell’aria ha fatto la differenza.
Infatti la rappresentativa varesina ASD Cittadini del Mondo si è distinta con un secco 4-1 nella gara di semifinale contro “Libera” di Roma, la finale disputata con “il Tucano” di Roma ha sigillato con un 2-1 il meritato trionfo.
Indescrivibile la gioia degli operatori,giocatori e tifosi al seguito, una giornata che rimarrà impressa nella mente di tutti noi, il tripudio è scaturito con la consegna del trofeo per il primo posto, una esperienza semplicemente meravigliosa.
Roberto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.