Il Blue Note riapre la stagione con Luca Jurman

Il locale inaugura la stagione 2009/2010 giovedì 3 e 4 settembre. L'artista sarà accompagnato da grandi ospiti, tra cui Mario Biondi e Valerio Scanu, e registerà un album live in uscita in autunno

Giovedì 3 settembre, il Blue Note Milano (via Borsieri, 37) inaugurerà la stagione 2009/2010 con il concerto di Luca Jurman si esibirà sul palco del tempio milanese del jazz giovedì 3 e venerdì 4 settembre accompagnato da una band d’eccezione e da grandi ospiti tra cui Mario Biondi e Valerio Scanu. Durante le serate verrà inoltre registrato un album live in uscita il prossimo autunno.

Il cartellone di questa stagione presenta concerti di rilevanza assoluta come dimostrano alcuni degli artisti già confermati, tra cui Big One – Pink Floyd Tribute, Michele di Toro, Chucho Valdés Quintet, Freddy Cole, 5 Woman 4 Jazz, James Taylor Quartet, Alessandro Francesio Trio, Coryell Auger Sample Trio, Swing Out Sister, Bebo Ferra quartetto LUAR feat. Rita Marcotulli, Dirotta su Cuba, Ottmar Liebert, Ahmad Jamal, Patrizia Laquidara, Lokomotion, Nerolidio, Basia, Tania Maria, Cecilia Chailly, Gianmaria Testa, Nick the Nightfly & the Montecarlo Nights Orchestra, Brian Auger, Alain Clark, Kurt Elling con Ernie Watts, Corea Clarke White, Bill Frisell, Dizzy Gillespie All Stars, Victor Bailey, Lionel Loueke, Chris Botti, Sonata Island feat. Tino Tracanna, Mike Stern Group, Mimmo Locasciulli, Brad Mehldau Trio, Lee Ritenour, Joe Robinson, il trio Phillips, Saisse Palladino e Marcus Miller.

Luca Jurman inizia a studiare pianoforte a 4 anni e debutta a 13 presso il Ca’ Bianca Club di Milano come pianista in una formazione Jazz. A 15 anni compone il suo primo jingle pubblicitario, al quale seguiranno innumerevoli altri che lo vedono ideatore ed interprete. Attualmente divide la sua attività tra le performance on stage (Tv , Concerti, Cinema, Teatro), backstage (Collaborazioni e Direzioni Nazionali ed Internazionali, Produzioni) ed una incessante attività d’insegnamento.
Tra le sue collaborazioni ricordiamo Laura Pausini, Zucchero, Eros Ramazzotti, Raf, Lorella Cuccarini, Phil Collins, Renato Zero, Jovanotti, e così via. Recita anche in teatro, nel 2001 nel musical BEATRICE E ISIDORO nel ruolo di Lord Brummel, mentre nel 2003/2004 interpreta Judas in Jesus Christ Superstar. Di non minore importanza la sua partecipazione alla trasmissione di Canale 5 "Amici".

Per queste due serate gli spettacoli saranno alle ore 21.00 (apertura porte: ore 19.30; per informazioni/prenotazioni: 02 69 01 68 88). Il prezzo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti ogni concerto è di 25,00 euro (prezzo “advance”) mentre il prezzo dei biglietti acquistati direttamente all’ingresso dello spettacolo è di 30,00 euro (prezzo "door"). E’ previsto inoltre uno sconto del 40 % sul prezzo “door” (prezzo del biglietto scontato pari a 24,00 euro) per i clienti in pensione oltre i 65 anni. I biglietti Speciale Pensionati possono essere acquistati esclusivamente presso il Box Office del Blue Note nei normali orari di apertura.

Blue Note Milano non è solo un Jazz club ma anche un raffinato ristorante (per rispettare l’esibizione degli artisti, la cena viene servita prima di ogni show). Radio Montecarlo è la radio ufficiale del Blue Note. Nick the Nightfly (storico dj e conduttore di Montecarlo Nights nonché direttore artistico del Blue Note) conduce tutti i mercoledì a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Montecarlo Nights da un’apposita postazione all’interno del Blue.

Il Blue Note di Milano si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto. Queste alcune delle qualità che in soli sei anni hanno permesso al Blue Note di posizionarsi nei primi posti tra i migliori “club d’Europa”.

Il Blue Note Milano mette a disposizione dei suoi clienti una attenta politica di prezzi. È possibile, infatti, acquistare il biglietto fino alle due ore precedenti il concerto con un prezzo “advance”, minore rispetto al prezzo “door" di chi acquista il biglietto direttamente alla porta. E’ previsto inoltre uno sconto del 40% sul prezzo “door” per i clienti in pensione oltre i 65 anni (tutti gli spettacoli) e per i giovani sotto i 26 anni (secondi spettacoli e spettacolo unico della domenica). I biglietti Speciale Pensionati e Speciali Giovani possono essere acquistati esclusivamente presso il Box Office del Blue Note nei normali orari di apertura.

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.ticketone.it; chiamando l’infoline 02 69 01 68 88, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 24.00. Il Blue Note è a Milano in via Borsieri, 37 : MM 2 Garibaldi – MM3 Zara Tram: 4, 11, 7 – Bus 82, 83.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.