Il Sindaco: “La rotonda ci ha dato visibilità, e diventerà più ricca”

Cristina Galimberti commenta l'articolo apparso sul New York Times, svelando i progetti per il futuro della rotatoria. Nega la pericolosità: "Sono più pericolosi i cartelli degli sposi"

Finire sul New York Times non è cosa da tutti i giorni per un paese come Buggiate. Per questo il nuovo sindaco Cristina Galimberti, appresa la notizia, è rimasta decisamente sorpresa, pur cercando il lato positivo: «Allora è servita a qualcosa questa rotonda, almeno si parla di noi fino a lì».

Sulle critiche politiche, l’amministrazione, ha fatto una scelta chiara: «Questa non è la rotonda della Lega», chiarisce Galimberti, «Abbiamo già deciso di introdurre sculture di altri politici di altri colori: anche se non lo ammetteranno mai, abbiamo già ricevuto delle foto per i ritratti e Leoni non vede l’ora di iniziare».

La rotonda quindi, non solo rimane, ma sarà ancora più popolosa: «Eliminarla significherebbe dover cercare altro, ed è anche una spesa. Ormai è diventata riconoscibile. Vogliamo solo "mondializzarla", aggiungere più riferimenti ai Mondiali di ciclismo e, appunto, aggiungere altri colori politici».

Sulla polemica legata alla sicurezza il Sindaco è più tranquillo: «A questo punto troverei più pericolosi i piccoli cartelli "Oggi sposi" o degli animali perduti, in molti rallentano per poterli leggere. Io non ho notizie di rischi legati a questa rotonda».

Insomma, la rotonda di Buguggiate sembra intenzionata a far parlare ancora di sé. Il Sindaco ci può dare solo una certezza: «Di sicuro non troverete il mio ritratto, io in bicicletta sarei davvero poco credibile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.