Il Varesotto fa festa a suon di titoli italiani

A Ravenna un oro per Corgeno e Gavirate. Doppio successo per Luini e Frattini, vince anche Regalbuto

Si sono disputati nello scorso fine settimane sulle acque di Ravenna i campionato italiani assoluti di canottaggio che ancora una volta hanno regalato parecchie soddisfazioni al movimento remiero provinciale.
Sugli scudi sia le società, sia i singoli canottieri di casa nostra che sono tesserati per club di fuori provincia; in questo senso la parte del leone l’hanno fatta Pierpaolo Frattini ed Elia Luini, entrambe portacolori della romana Aniene.
Elia e Pierpaolo erano insieme sull’otto senior che ha vinto l’oro di stretta misura sulla barca delle Fiamme Gialle, poi hanno conquistato un secondo titolo: per il gaviratese quello del doppio senior (con De Vita), per il varesino quello del quattro con (insieme a Palmisano, Capelli, Dentale e al timoniere Iannuzzi). E d’oro si è ammantata anche la prestazione di Corrado Regalbuto, gaviratese ora in forza al Cus Pavia con cui ha vinto il titolo nell’otto pesi leggeri.

Ma non sono solo i talenti varesini da esportazione a brillare nell’appuntamento nazionale. Sono due i titoli nazionali conquistati dalle nostre società: uno va ad arricchire la già prestigiosa bacheca della Canottieri Gavirate, l’altro è risultato storico visto che è stato conquistato dalla più piccola ma agguerrita Canottieri Corgeno.
A Gavirate fa festa il quattro di coppia senior femminile, equipaggio che rappresenta il passato, il presente e il futuro del club rossoblù. A bordo infatti, oltre alle certezze Elisa Scapolo e Alessandra Caraffini, c’erano madre e figlia: Paola Grizzetti e Valentina Calabrese, campionesse in famiglia, allenate tra l’altro da papà Giovanni. Grande risultato invece a Corgeno dove i promettenti Elio Xibilia e Simone Macrì, già chiamati in nazionale, si sono imposti nel doppio junior maschile e mettendo una seria ipoteca per il futuro.
Oltre ai due ori però, la presenza delle nostre società sul podio è stata continua. Gavirate ha centrato anche l’argento nell’otto pesi leggeri, nel quattro con senior e, tra le donne junior, nel quattro senza e nel quattro di coppia. Di bronzo invece l’otto senior. La Canottieri Varese ha risposto invece con il secondo posto di Erika Mai nel singolo pesi leggeri e con i bronzi colti dal singolo senior, dal doppio senior e dal due senza junior, tutti femminili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.