Imparare a mungere con la mucca Ercolina

L’allevatore farà vedere ai bambini come avviene la mungitura mentre con il latte prodotto, il casaro Livano Stadiotti creerà uno squisito formaggio

Le Amministrazioni Comunali di Buguggiate, Gazzada Schianno e Morazzone, appartenenti al medesimo distretto scolastico, si sono unite per organizzare un’iniziativa di supporto educativo rivolta alle scuole elementari dei tre paesi.  Venerdì 25 settembre a Buguggiate presso il centro anziani, venerdì 2 ottobre a Gazzada Schianno presso istituto comprensivo via Matteotti, venerdì 9 ottobre presso il cortile scuole elementari di Morazzone in collaborazione con centro anziani e la pro loco, la mucca Ercolina dell’allevamento Carlesso di Morazzone sarà la protagonista.

L’allevatore farà vedere ai bambini come avviene la mungitura.  Con il latte prodotto, il casaro Livano Stadiotti creerà uno squisito formaggio (stracchino e ricotta).  L’iniziativa organizzata a Buguggiate dal centro anziani, in collaborazione con l’amministrazione comunale, è volta a favorire un rapporto più stretto tra la scuola e i nostri nonni, al fine di trasmettere esperienze decisamente utili alle nuove generazioni.  Oltre a far capire ai bambini che quello che mangiano arriva dalla natura e che bisogna averne rispetto.

Inoltre le tre amministrazioni vogliono, con questa iniziativa congiunta, iniziare un percorso di collaborazione tra i tre comuni e l’istituto comprensivo, a supporto dell’offerta formativa di tutte le scuole appartenenti allo stesso plesso scolastico. Per presentare questa iniziativa, si convoca conferenza stampa per giovedì 24 settembre verso le 10.30 presso il municipio di Buguggiate alla presenza del sindaco di Buguggiate Cristina Galimberti , di Gazzada Schianno Cristina Bertuletti e di Morazzone Matteo Bianchi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.