In PS non c’è il dentista. Paziente invitato a rivolgersi a uno studio privato

Nella nostra provincia, l'odontoiatria non è specialità da pronto soccorso. L'ospedale di Tradate risponde alla denuncia di un lettore

Buongiorno, ho prelevato il vostro nominativo in una notizia di malasanità a Varese e volevo metterla al corrente di quanto accadutomi oggi:
Alle 12,40 ca, mi sono presentato all’accettazione del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Tradate portando con me il mio ragazzo di 17 anni che si è alzato al mattino con una faccia deformata da un forte Edema, tanto che era irriconoscibile, anche le labbra della bocca gli si sono gonfiate a dismisura.
Premetto che il ragazzo ha tolto una radice 3 settimane fa c/o l’Ospedale di Saronno.
Dopo un’attesa di circa 2 ore, vengo chiamato insieme a mio figlio per la visita, ma , con mio stupore, il medico di turno mi disse che lui non poteva proprio fare nulla, in quanto non era dentista e nell’Ospedale, non esiste un Odontotecnico.
Mi sono messo a ridere e ho chiesto se era uno scherzo… No, mio malgrado è stato tutto vero, e il dott. stesso mi ha detto che in nessun Pronto Soccorso esiste un dentista e che mi sarei dovuto rivolgere a un dentista aperto 24 ore su 24.
Me ne sono andato augurando a quel medico, che non succedesse nulla al mio ragazzo.

 
La risposta dell’ospedale:
 
Il Signore in questione si è presentato presso il pronto soccorso alle ore 12.43 del 29/08/09 per edema della guancia destra comparso nel corso della notte in estrazione dentale effettuata due settimane prima, l’interessato già dalla sera precedente al suo ingresso in pronto soccorso era in terapia antibotica.
La visita effettuata dal medico  ha avuto come diagnosi " probabile ascesso dentario già in trattamento".
Il paziente è stato pertanto rinviato al domicilio con indicazione a proseguire la terapia antibiotica, assumere un farmaco antiinfiammatorio non steroideo due volte al giornoe e ad effettuare sciacqui con antiinfiammatorio locale.
Inoltre gli è stata consigliata visita odontoiatrica ambulatoriale.
Si tiene a precisare che presso l’Ospedale di Tradate un odontoiatra è presente due mattine la settimana ( martedì e giovedì).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.