Incidente sui colli fiorentini, muore centauro varesino

Era in vacanza in Toscana con un amico quando, dopo un contatto con l'altra moto, è caduto e ha picchiato la testa contro il guard rail

Un uomo di 38 anni di Gazzada Schianno, Gianluca Maniscalco, è morto nella giornata di ieri (sabato) sulle strade della Toscana a seguito di un incidente stradale con la sua moto mentre, insieme ad alcuni amici, viaggiava nella zona dei colli fiorentini tra i comuni di Rufina e Dicomano. L’incidente, secondo la ricostruzione fornita dai militari dell’Arma, è stato causato da un contatto con la moto che lo seguiva a seguito di una brusca frenata. A bordo dell’altro mezzo c’era proprio un suo amico, varesino anch’egli, e ancora sotto choc per l’accaduto. I due, dopo essere venuti a contatto, sono caduti entrambi ma per Gianluca il colpo contro il guard rail è stato fatale. Nell’impatto, infatti, il 38enne avrebbe perso il casco e avrebbe picchiato la testa contro la barriera laterale della strada. Per il suo amico, invece, solo ferite lievi. Quella che doveva essere una piacevole gita si è, così, trasformata in tragedia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.