Incidente sul lavoro: muore operaio dopo un volo di due metri

La vittima è un uomo di 56 anni residente a Valdidentro. Sembra che la vittima abbia perso l'equilibrio

Un operaio edile è morto in seguito alla caduta da un muro alto circa due metri. L’incidente è avvenuto a Livigno, in Alta Valtellina.  Le sue condizioni, inizialmente, non sembravano gravi, ma poi un’emorragia interna ha complicato il quadro clinico. La vittima e’ un uomo di 56 anni di Valdidentro. Pare che l’operaio ha perso l’equilibrio mentre era impegnato nelle operazioni di disarmo di una struttura in costruzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.