Le star tornano al cinema: Diaz, Bullock e Cage protagonisti di settembre

Venerdì 4 settembre esce nelle sale il film "La custode di mia sorella", la commedia "Ricatti d'amore" e "Segnali dal futuro"

La bellissima Cameron Diaz torna sul grande schermo con un titolo drammatico: La custode di mia sorella, tratto dal romanzo “My sister’s keeper” di Jodi Picoult, al cinema da venerdì 4 settembre.
La pellicola racconta la storia di una famiglia che riesce a salvare la figlia malata di cancro grazie al trapianto di midollo osseo della sorellina.
Dopo il sollievo, il dramma: la secondogenita, ormai tredicenne, trascina i genitori in tribunale con la tremenda accusa di averla concepita al solo scopo di aiutare l’altra figlioletta malata.
La Diaz, nei panni della madre ex avvocato, deve quindi tornare in attività per difendersi davanti alla legge e riconquistare il rapporto con la ragazzina.
La celebre attrice offre un’interpretazione drammatica convincente e molto interessante.
Il week end del cinema propone anche una commedia divertente che affronta il tema dell’immigrazione da una prospettiva insolita: Ricatto d’amore. Margaret (Sandra Bullock) è una dirigente editoriale brillante e spietata. Il suo problema? La nazionalità. La donna è infatti canadese, e rischia il rimpatrio nel Paese natale.
L’unico modo per risolvere la questione è trovare un marito americano. La scelta cade sull’assistente di Margaret, Andrew (Ryan Reynolds), da sempre oggetto delle vessazioni del suo boss e soprattutto…ignaro di tutto.
Quando Andrew scopre l’imbroglio, decide di aiutare Margaret, ma alle sue condizioni: la trascina dunque fino in Alaska a conoscere la sua famiglia, dando il via a una girandola di equivoci e situazioni improbabili che assicurano risate a volontà.
Venerdì 4 settembre segna il ritorno al cinema di Nicolas Cage, con Segnali dal futuro.
Nel 1958, nel corso dell’inaugurazione di una nuova scuola, gli alunni realizzano dei disegni che vengono sistemati in una speciale "capsula del tempo", resistente all’usura e al passare degli anni.
Una bimba “speciale”, dai poteri paranormali, inserisce nella capsula un foglio con delle cifre apparentemente senza ordine né senso. Cinquant’ anni più tardi, il misterioso disegno finisce nelle mani dello studente Caleb Myles, che chiede aiuto al padre, il professor Ted Myles (Nicolas Cage).
Quest’ultimo scopre che le cifre tracciate dalla bambina sono in realtà codici che prevedevano con esattezza date, luoghi e numero delle vittime dei più grandi disastri avvenuti nell’ultimo mezzo secolo.
Non è tutto: i codici rivelano che ancora tre catastrofi stanno per avvenire, e una di esse riguarderà proprio il professor Myles e suo figlio. Contro tutto e tutti, il protagonista dovrà quindi sventare la tragedia imminente e salvare i suoi cari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.