Lezione di diabete: la scuola si aggiorna

Si svolgerà martedì 8 settembre a Villa Truffini un convegno organizzato dal liceo Curie per aggiornare gli insegnanti sulla tematica del diabete

In collaborazione con l’Associazione Aiuto Giovani Diabetici olus Varese, con il patrocinio dell’ Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio, del Comune di Tradate e l’Ufficio Scolastico Provinciale, il liceo marie Curie di Tradate organizza il convegno: “Anche i ragazzi hanno il diabete… e la scuola si aggiorna”, che si svolgerà martedì 8 settembre 2009, ore 9.00 a Villa Truffini a Tradate.
Programma:
 
9.00 Registrazione partecipanti
9.15 Apertura dei lavori –  Dirigente scolastico Liceo “Marie Curie”: prof. Luigi Bollini
9.30 Saluti del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio: dr. Pietro Zoia
del Sindaco del Comune di Tradate :sig. Stefano Candiani
del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale : dr.Claudio Merletti
 
Presentazione A.G.D.:   dr. Guido Robino; Sig.ra G.raziella Trussi
9.45 Cos’è il diabete giovanile – dr. Roberto Giorgetti, pediatra
 
La terapia del diabete giovanile: U.O. Pediatria P.O.Tradate A.O. Busto Arsizio; D.ssa Lucia Guerraggio, pediatra; Monica Martinelli, inf. Coordinatrice; Augusta Volontè, educatrice.
10.00  Insulina e autocontrollo
10.15 Terapia dell’ipoglicemia
 
11.00 Educazione alimentare
11.30 Sport e diabete : sig. Michele Marano istruttore federale dell’Accademia Italiana di Judo.
 
11.45 La parola a genitori ed insegnanti
12.15 Discussione
12.30 Conclusioni : dr. Roberto Giorgetti, pediatra
13.00 Aperitivo e saluti

Come iscriversi:
-         il convegno è riconosciuto a tutti gli effetti come attività di formazione
-         per iscriversi basta inviare una e-mail all’indirizzo “info@liceocurie.it “ specificando nome, cognome e scuola di appartenenza

al termine del convegno sarà rilasciato un attestato di partecipazione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.