Lorenzo Bertocchini : “Un album per i sessant’anni del Boss”

Per il compleanno di Bruce Springsteen, l'artista varesino e l'amico Marco Ricci hanno prodotto un disco di sedici tracce in omaggio all'artista

Sessant’anni sono un traguardo importante per chiunque ma se a festeggiarli è il “Boss” le cose cambiano. Non è da tutti infatti, ricevere auguri a livello planetario come accade oggi a Bruce Springsteen, uno tra i cantautori più amati da sempre. Nato il 23 settembre del 1949 nella sua carriera ha venduto milioni di dischi diventando un vero idolo, come dimostrano i tantissimi fans che oggi mandano auguri tramite il web, creano blog, fans club o organizzano concerti. Oppure lo festeggiano con un intero disco, come ha fatto Lorenzo Bertocchini.
L’artista varesino, già leader dei Apple Pirates, ha infatti deciso di festeggiare i sessant’anni del “boss” con un disco di sedici tracce rivisitate, co-prodotto con l’amico Marco Ricci, confermando la grande stima che entrambi riservano per l’artista del New Jersey. Da sempre infatti, Springsteen influenza l’artista varesino e non solo nel sound. Bertocchini ama girare per i palcoscenici americani alla ricerca del vero blues e del folk e nel dicembre del 2006 ha incontrato il “boss” di persona (foto sopra), «E’ una di quelle esperienze che ti cambia la vita, mi ha lasciato tanti pensieri positivi».
L’album si intitola “Hearts Of Stone, «è nato dalla grande passione per Springsteen – racconta Bertocchini – Ho deciso di omaggiarlo con questo disco dove ripropongo alcuni dei suoi brani. Ho scelto le tracce che più mi piacevano, non le più famose e alcune delle quali a dir poco oscure».
Il disco ad oggi è uscito solo in formato digitale sul myspace dedicato ma nei prossimi giorni sarà possibili prenotarlo tramite ilsito ufficiale di Bertocchini e comprarlo nei negozi di dischi della provincia.

Tracklist: 1. Used Cars; 2. Ricky Wants A Man Of Her Own; 3. Linda Let Me Be The One;4. Factory; 5. Sherry Darling; 6. Hearts Of Stone; 7. I`m A Coward When It Comes To Love; 8. Dry Lighting; 9. Meeting Across The River; 10. Cindy; 11. Incident On 57th Street [con Erin Sax Seymour]; 12. Sugarland; 13. The Angel [duetto con Elliott Murphy] ; 14. When You`re Alone
15. Working On The Highway; 16. Follow That Dream

I MUSICISTI DEL DISCO:
Lorenzo Bertocchini (voce, chitarra acustica, armonica, percussioni),
Elliott Murphy (duetto vocale su The Angel), Alessandro “Tallo”
Talamona (chitarra elettrica, acustica e banjo), Luca Fraula (organo
Hammond B3 e Fender Rhodes), Dario Paini (sax), Roberto “Shock”
Masciocchi (piano e piano elettrico), Radoslav Lorkovic (fisarmonica),
Erin Sax Seymour (cori), Giusy Consoli (cori), Stefano “Illo” Failla
(cori), Giovanni Pasquetti (basso), Pino Li Trenta (batteria).

L’album è stato registrato e mixato da Giovanni Pasquetti all’Old Tape Studio (Varese). Additional recording eseguito da Peter Millrose nello studio Millrose Music (New York) e da Andrea Cajelli e Marco Sessa  nello studio La Sauna (Varano Borghi). Prodotto da Lorenzo Bertocchini e Marco Ricci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.