Michele Alippi nuovo presidente di Cna Lecco

Titolare della Pasticceria Amerigo di Mandello del Lario e già presidente dei Giovani Imprenditori Cna Lombardia, sostituisce Giorgio Ferracini, presidente per due mandati

È Michele Alippi il nuovo presidente di Cna Lecco: a deciderlo è stata l’Assemblea degli associati che si è tenuta nella serata di venerdì 4 settembre. Alippi, titolare della Pasticceria Amerigo di Mandello del Lario e già presidente del gruppo dei Giovani Imprenditori di Cna Lombardia, prende il testimone dalle mani di Giorgio Ferracini, presidente dell’associazione per due mandati, dal 2001 ad oggi.

«Da otto anni ormai faccio parte della squadra di presidenza – ha commentato il neo presidente – Ho visto l’associazione crescere e superare le difficoltà cercando sempre risposte e soluzioni ai problemi che via via hanno interessato gli imprenditori. Dopo aver lavorato al fianco di Giorgio Ferracini e di tutta la presidenza e dopo aver compiuto un’importante esperienza a livello regionale, optare per un mio impegno più diretto a livello provinciale mi è sembrato lo sbocco più naturale».

In un momento non facile per le imprese, Alippi ha anche lanciato una sfida, quella di lavorare insieme per uscire dalla crisi: «Proprio agli imprenditori chiediamo partecipazione e voglia di lavorare insieme. A loro chiediamo di crederci, così come ci hanno creduto tutti coloro che con il loro sostegno si sono impegnati per il bene proprio e di tutti gli imprenditori artigiani».

Una scelta nel segno della continuità a dimostrazione dell’impegno e dei risultati ottenuti nel corso degli ultimi anni, come ha sottolineato lo stesso Ferracini: «Nel 2000 contavamo circa 350 aziende associate, su un totale di 9000 imprese. Pesavamo il 3.8% dell’artigianato nella provincia di Lecco. Nel tempo siamo arrivati a rappresentare 1.150 imprese su un totale invariato di 9.000. Pesiamo il 12.7%. Tre volte tanto».

Presente alla serata anche il direttore di Cna Lombardia Giuseppe Vivace, che ha sottolineato come quello attuale sia «Un momento particolarmente difficile per le imprese, che si trovano a dover affrontare la crisi economica spesso senza un appoggio delle istituzioni, che a tutti i livelli si sono rivelate inadeguate a fornire risposte concrete agli imprenditori e alle loro esigenze». In un quadro come quello attuale, secondo Vivace, «Diventa ancora più importante per le associazioni godere di un appoggio pieno e di forza rappresentativa per poter incidere maggiormente sulle istituzioni».

Questi i nomi della nuova squadra di presidenza:

Michele Alippi (Presidente) – Cna Alimentare
Giorgio Ferracini – Cna Comunicazione e Terziario Avanzato
Elena Vanin – Cna Artistico e Tradizionale
Giovanna Picariello – Cna Installazione e Impianti
Franco Pozzoni – Cna Installazione e Impianti
Emilio Scalise – Cna Costruzioni
Flavio Vassena – Cna Produzione

Il consiglio direttivo è composto dai membri della presidenza oltre a Laura Bianchi, Bruno Giordano, Anna Pensa, Giovanni Rossi, Matteo Zoia, Davide Comi, Raffaele Maggioni, Marco Cariboni, Marco Zuccari, Giovanni Carollo, Vincenzo Romano, Giuliano Colombo, Romina Gandini, Camilla Begnini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.