Niente più doposcuola alle De Amicis

Alle scuole del rione Valle Olona quest'anno non sarà nemmeno attivata la classe prima, e molti genitori stanno iscrivendo altrove i propri ragazzi. Il Comune ha negato un finanziamento per mantenere i il doposcuola negli istituti con meno di 30 bambini

Riceviamo e pubblichiamo

Nel rione di Valle Olona sito nel comune di Varese la vicenda del futuro molto incerto della scuola elementare De Amicis è un problema che investe l’intera cittadinanza. A partire da quest’anno scolastico non verrà formata la classe prima elementare e non verrà attivato il servizio doposcuola. Il numero di iscritti infatti è inferiore ai parametri stabiliti: servono 30 alunni per attivare il doposcuola su un totale di circa 80 bambini iscritti.
Il doposcuola è stato effettuato fino a due anni fa, mentre l’anno scorso è stato dato dal Comune un contributo di € 12.000 (dodicimila euro) alla scuola per la gestione, nel contesto della autonomia scolastica, del servizio di doposcuola.

In data 2 settembre 2009, i consiglieri comunali del Partito Democratico, hanno proposto all’interno della Commissione servizi educativi di mantenere il finanziamento di 12 mila euro affinchè le scuole con meno di 30 bambini iscritti al doposcuola potessero attivare autonomamente tale importante servizio per le famiglie.

Hanno votato a favore i consiglieri di Partito Democratico, Sinistra e libertà, Movimento libero, Comunisti italiani.
Hanno votato contro i consiglieri di Forza Italia e Lega.

Il servizio doposcuola è fondamentale per tante famiglie, soprattutto in un periodo di grande difficoltà come l’attuale. La mancanza di questo servizio nella scuola rionale ha indotto tante famiglie a scegliere di iscrivere i figli in altre scuole statali dove il doposcuola era attivato o in istituti privati, allontanando così i bambini dal proprio rione, dai loro amici e snaturando il valore della collettività che si riconosce come parte di un luogo di appartenenza.

I Consiglieri Comunali del Partito Democratico
Portavoce e membri del Circolo PD Varese 3

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.