Nuove visite guidate gratuite per il Santuario

Sabato e domenica in programma a orari diversi le visite per conoscere la più importante chiesa cittadina

Dopo la pausa estiva il Santuario di Saronno ripropone un ciclo di visite guidate gratuite al meraviglioso tempio meta di pellegrini, turisti, appassionati di arte e di musicologia di mezzo mondo: vi hanno operato gli architetti Amadeo, Seregni, Pellegrino Tibaldi, Elio Buzzi e Paolo Della Porta (uno dei più bei campanili della Lombardia), artisti come Bernardino Luini, Cesare Magni, Gaudenzio Ferrari, Bernardino Lanino, Lampugnani, Camillo Procaccini, Volpino, Mantegazza e gli scultori Andrea da Milano, Oggioni, Pompeo Marchesi ed il decoratore Alberto da Lodi. 
Sabato 26 settembre visite guidate alle ore 10,00 e alle ore 15,30. Domenica 27 visite guidate alle ore 15,00 e 15,45. Accompagnati dalle guide si potrà accedere al matroneo per vedere più da vicini il più bel Paradiso affrescato in Europa, sarà aperto anche il museo e nel chiostro è allestita una mostra fotografica, opera dell’espertissimo fotografo Alfredo Fusetti. Successivamente le visite saranno programmate solo una domenica al mese. Per visite guidate di gruppi nei giorni feriali telefonare al n° 02.9603027.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.