Piano Casa, un convegno in Provincia

E' organizzato da Confapi Varese, in collaborazione con l'Ente di villa Recalcati, presso la sua sede. Tra i relatori l'assessore Boni e il presidente della provincia Dario Galli

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la legge Regionale 13/09, nota come “Piano Casa”, per migliorare il patrimonio edilizio ed urbanistico del territorio lombardo e rilanciare al contempo il comparto economico legato all’edilizia: si tratta di una legge che consente, tra l’altro, di effettuare ampliamenti con demolizione e ricostruzione sugli edifici industriali ed artigianali.

Confapi Varese, in collaborazione con la Provincia di Varese, organizza un convegno dedicato al Piano Lombardo per la riqualificazione edilizia. Particolare attenzione verrà dedicata alle opportunità che si aprono, per le piccole e medie industrie.

I lavori si svolgeranno giovedì 1 ottobre 2009 alle ore 18, presso Villa Recalcati, Piazza Della Libertà 1, Varese.

"Piano Lombardo per la riqualificazione edilizia: le novità per le PMI"
Giovedì 1 Ottobre 2009 alle ore 18.00
Villa Recalcati, Piazza Della Libertà 1, Varese.

Programma

ore 18,00
Registrazione dei partecipanti

ore 18,15
Apertura dei lavori
Dario Galli – Presidente della Provincia di Varese
Franco Colombo – Presidente Confapi Varese

ore 18,30
I principi ispiratori della legge e le priorità di sviluppo
Davide Boni – Assessore al Territorio e Urbanistica della Regione Lombardia

ore 19,00
Tipologie di intervento e modalità di attuazione della legge
Gianangelo Bravo – Dirigente Pianificazione Territoriale e Urbana Regione Lombardia

ore 19,30
Dibattito

ore 20,00
Conclusione dei lavori

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.