Pompieri a caccia di una nube puzzolente

Vigili del fuoco impegnati per 3 ore dalle 21 di ieri sera a causa di un forte e sgradevole odore presente nell'aria di diversi paesi che si affacciano sulla valle dell'Olona

Vigili del fuoco impegnati per 3 ore dalle 21 di ieri sera a causa di un forte e sgradevole odore presente nell’aria di diversi paesi che si affacciano sulla valle dell’Olona.
Decine le chiamate al 115 che sono giunte da Fagnano Olona, Cairate, Gorla Maggiore e più tardi anche da Busto Arsizio.
Una squadra dei vigili del fuoco di Busto/Gallarate ha perlustrato a lungo la zona in cerca dell’origine del pungente odore che causava fastidio alla gola.
Il punto di maggior concentrazione è stato osservato all’altezza del ponte sull’Olona a Cairate. I pompieri, durante le ricerche, sono scesi anche nell’area dismessa della cartiera Vita Mayer, per verificare che non fossero stati dati alle fiamme abusivamente dei rifiuti, ma le ricerche non hanno dato alcun esito.
Nonostante i minuziosi controlli, non si è riusciti però a trovare la causa della nube maleodorante.
E’ sicuramente preoccupante che una zona così vasta sia stata interessata dal fenomeno.
I cittadini della zona hanno riferito che non è la prima volta che si avvertono strani odori nell’aria.
Poco dopo le 23 la squadra dei vigili del fuoco ha fatto rientro in sede e a quel momento l’odore era praticamente sparito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.