Pro Patria-Lecco, sfida intrigante ma per pochi intimi

Domenica 20 settembre (ore 15) i tigrotti ospitano i blu celeste in uno "Speroni" riservato ai bustocchi. Senza Bruccini mister Manari è intenzionato a confermare l'undici che si è ben comportato a Benevento

Dopo l’importante e prestigioso pareggio rimediato a Benevento nella scorsa giornata del campionato di Prima Divisione,

la Pro Patria si prepara a ospitare allo “Speroni” il Lecco domenica 20 alle 15. La squadra di Manari dopo un inizio stentato, sembra essersi ripresa nel modo migliore conquistando quattro punti nelle ultime due uscite. Per la sfida contro il Lecco l’allenatore biancoblu dovrà fare a meno dell’infortunato Bruccini, ma al suo posto potrebbe giocare il rientrante Domenico Cristiano, uno dei punti di forza della formazione che lo scorso anno ha sfiorato la promozione.
La formazione tigrotta sembra già fatta, con Caglioni che difenderà i pali protetto da una linea difensiva arcigna formata da Pivotto, Rinaldi, Barbagli e uno tra Chiecchi e Som. La mediana sarà composta dal già citato Cristiano (o Aquilanti) al fianco di Lombardi, mentre le tre mezze punte dovrebbero essere confermate rispetto a Benevento, con capitan Melara affiancato da Serafini (in gol nelle ultime due gare) e Pacilli. La punta sarà l’ormai insostituibile Spiderman Ripa.

Il Lecco è reduce della sconfitta per 3-2 contro

la Cremonese di Zanchetta, ma la squadra di mister Oscar Magoni non ha demeritato mostrando segnali di crescita. Nel test settimanale che ha visto di fronte ai blu celesti i dilettanti (seconda categoria) del Dolzago si è messo in mostra il giovane di scuola Napoli Camillo Ciano, autore di quattro gol nel 14-0 finale. Il portiere titolare dovrebbe essere con ogni probabilità Andrea Pansera, protagonista lo scorso anno del magnifico campionato della Sestese in serie D. Purtroppo però il match tra tigrotti e lariani sarà per pochi intimi: l’ingresso allo “Speroni” è stato vietato, quasi inspiegabilmente, a chi non è residente all’interno del comune di Busto Arsizio, se si eccettuano gli abbonati della Pro e i tifosi delle due squadre che hanno già in tasca la "tessera del tifoso". Troppo pochi, per una partita fascinosa e importante.

Pro Patria-Lecco (Probabili formazioni):


Pro Patria:
Caglioni, Pivotto, Rinaldi, Barbagli, Som (Chiecchi), Cristiano (Aquilanti), Lombardi, Melara, Serafini, Pacilli, Ripa. All.: Manari.

Lecco: Pansera, Mancinelli, Bartolucci, Calzi, Martinelli, Mateo, Cortese, Corrent, Veronese (Ciano), Antonioni, Buda. All.: Magoni.

Arbitro: De Faveri di San Donà di Piave (Gotti e Perrone).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.