Raffaele Coppola rettore del Centro studi araldici

Confermato per il prossimo triennio. Con lui anche il prorettore dell’ente Carmelo Candore

Il senato accademico del Centro Studi Araldici di Arcisate, uno degli enti di maggior rilievo in Italia per lo studio e la ricerca araldica, ha confermato la propria fiducia a Raffaele Coppola e a Carmelo Candore. I due resteranno, per il prossimo triennio, rispettivamente rettore e prorettore del centro di ricerca.
Raffaele Coppola, varesino, con alle spalle studi classici e una laurea in marketing conseguita in Svizzera, è un giornalista pubblicista, cultore della materia araldica sin dall’adolescenza e ideatore del progetto “Stemmario Italiano”, strumento che offre la possibilità di consultare liberamente (senza alcuna registrazione) e gratuitamente un database con più di 5.000 stemmi familiari italiani. “Stemmario Italiano” permette anche la registrazione di nuovi stemmi, che ancora oggi possono essere creati ed utilizzati dalle famiglie italiane. Un progetto che denota grande attenzione per la divulgazione popolare, senza però trascurare la ricerca scientifica, tanto che proprio “Stemmario Italiano”, applicando le moderne tecnologie a questa secolare disciplina, rappresenta per gli studiosi un punto di svolta nello studio della materia. Raffaele Coppola ha anche curato la realizzazione e lo sviluppo di quattro siti per l’ente di ricerca, definendone i contenuti e le linee guida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.