Rifugio Alpe Corte, il primo rifugio senza barriere

Verrà inaugurato domanica 13 settembre il primo rifugio montano totalmente accessibile ai portatori di handicap

Si terrà domenica 13 settembre presso il Rifugio Alpe Corte a Valcanale di Ardesio (BG), a quota 1410 metri, l’inaugurazione dei nuovi lavori contemplati nel progetto ribattezzato “Rifugio Alpe Corte, un rifugio per tutti senza barriere e senza frontiere”, la cui realizzazione è stata resa possibile grazie al contributo del Cai bergamasco coadiuvato dalla Diocesi di Bergamo e dalla Banca Popolare di Bergamo.
Si tratta infatti del primo rifugio alpino in Italia completamente e pienamente accessibile ai disabili, grazie all’eliminazione di tutte le barriere architettoniche esistenti, alla realizzazione di scivoli e di un ascensore interno che collega il piano terra con le camere al piano superiore. Nei lavori si sono succeduti una cinquantina di volontari che hanno impiegato oltre tremila ore di lavoro per riqualificare i 140 metri quadrati del rifugio con interventi strutturali, che hanno visto anche il rifacimento di tutta la parte impiantistica, dei locali di servizio come cucina e magazzino, dei bagni e della zona notte ora accessibile anche alle carrozzelle.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.