Rissa per motivi di caporalato: 11 gli arresti

Armate di spranghe e coltelli, due famiglie di kossovari, impiegate nel campo dell'edilizia, si sono affrontate nel centro di Coccaglio

Rissa nel pieno centro di Coccaglio, un comune del bresciano. La scorsa notte due famiglie di kossovari, tutti con regolare permesso di soggiorno, si sono affrontate armate di spranghe, coltelli e bastoni. Quattro i feriti e undici le persone arrestate. Sembra che all’origine dello scontro ci fossero motivi di caporalato: i kossovari lavorano nel campo delle costruzioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.