Salvador Dalì sul traguardo dei Mondiali

Una grande scultura del maestro catalano è stata installata nei pressi dell'arrivo delle competizioni iridate

Un grande artista per i grandi campioni. A pochi metri dal traguardo dei campionati del Mondo di ciclismo di Mendrisio è stata installata in questi giorni una imponente scultura realizzata da Salvador Dalì a cura della Stratton Foundation e di The Dalì Universe.
La scultura è posizionata al Villaggio Mondiali, è alta più di quattro metri ed è intitolata "La nobiltà del tempo" (nella foto). Una scelta non casuale, visto che vuole rappresentare l’importanza del tempo e viene accostata a una competizione in cui ben tre maglie iridate vengono assegnate nella prova a cronometro.
L’opera richiama il famoso dipinto realizzato nel ’31 dal maestro del Surrealismo in cui per la prima volta comparve "l’orologio molle" che, secondo l’artista, rappresenta l’aspetto psicologico del tempo il quale ha il suo spazio, la sua fluidità e varia in modo significativo nella percezione umana.
Per i prossimi emozionanti giorni di Mendrisio, il concetto di tempo di Dalí può essere facilmente applicato al ciclista che vola verso quei pochi secondi preziosi che lo separano dai suoi avversari, anche se vive questa frazione di tempo come se fosse distesa, quasi infinita. Oppure lo spettatore, che aspetta per ore con ansia per veder passare il suo campione preferito, ma il piacere è tale che il tempo è percepito come breve.

A curare l’allestimento è stato Beniamino Levi, presidente della Stratton Foundation, collezionista che conobbe personalmente Salvador Dalí e che ha curato più di 80 esposizioni a livello internazionale del maestro catalano.
 
  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.