Scuola elementare soppressa, ci ha scritto tutto il quartiere

Abbiamo dato spazio alla storia della scuola elementare Foscolo di Bosto, quasi al centro di Varese, per coinvolgere tutti in un dibattito sulla qualità delle vita nella città

Abbiamo preso la storia della scuola elementare Foscolo di Bosto, quasi al centro di Varese, per dare spazio a un dibattito sulla qualità delle vita nella città. Le lettere che stanno arrivando in redazione sono estremamente  interessanti. La storia è nota, il comune per risparmiare 180mila euro, evitare gli sprechi  e razionalizzare le spese (stimolata in tal senso dal governo e dalla regione) ha deciso dall’anno prossimo di sopprimere 4 scuole elementari, giudicate scarsamente frequentate da bambini. Vengono appunto razionalizzate le scuole dove la frequenza è in costante calo e dove non si sono formate le prime quest’anno. L’assessore Patrizia Tomassini (servizi educativi) ci ha spiegato pacatamente quale sia la volontà dell’amministrazione. Il consiglio comunale dovrà votare il piano di accorpamento. Ma il dibattuto, che vale per Bosto, ma per tutti i quartieri della provincia di Varese (le altre scuole a saltare, nel capoluogo sono alla Rasa, a Valle Olona e a Biumo), è uscito dallo stretto ambito economico e sta assumendo tutti quei contorni sociali e relazionali, che le lettere evidenziano. Ci sta scrivendo un intero quartiere: il parroco, i genitori, l’asilo nido aperto da poco, le mamme, i papà, alcuni genitori che hanno già avuto i figli trasferiti, chi utilizza quella scuola come palestra e si preoccupa dello svuotamento sociale del quartiere, ex assessoriUna mamma ci ha anche inviato le cartine con i percorsi che dall’anno prossimo i genitori della Ugo Foscolo dovranno fare, per portare i figli a scuola. Alla politica viene a volte rimproverato di decidere senza consultare la gente, e se stiamo contribuendo a una discussione fondata su dati reali a Varesenews è più che soddisfatta. Non a caso abbiamo voluto lasciare che l’assessore potesse inviarci una lettera in piena libertà e daremo ancora spazio all’amministrazione per chiarire meglio le sue intenzioni e spiegarle alla popolazione.

Galleria fotografica

Dalla scuola Foscolo alla periferie 3 di 3
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Dalla scuola Foscolo alla periferie 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.