Si ribalta cisterna, lunghe code in autostrada

L'incidente verso le 18.30. La cisterna conteneva azoto liquido. Due i feriti ricoverati a Legnano. In serata la riapertura, dapprima parziale

Un serio incidente stradale ha bloccato nel pomeriggio di venerdì 18 settembre l’Autolaghi in direzione Varese. Si trattava del ribaltamento di un’autocisterna che trasportava azoto liquido. È subito rimasto chiuso il tratto compreso tra Castellanza e Busto Arsizio subito dopo l’incidente, avvenuto attorno alle ore 18 e 20 all’altezza del km 22. Secondo il 118 nell’incidente sono rimaste ferite in modo non grave due persone,  trasportate all’ospedale di Legnano. Secondo le prime ricostruzioni, l’autocisterna avrebbe sbandato prima a destra urtando il guard rail e poi avrebbe schiacciato una macchina contro il guard rail centrale che divide le carreggiate nei due sensi di marcia. Si è subito alzata una nube bianca e densa, determinata dalla fuoriuscita del gas sotto pressione e a tempratre criogeniche, che ha invaso l’area circostante. I vigili del fuoco sono arrivati sul posto con due autopompe da Busto Arsizio e da Legnano, oltre a due carri Nbcr, attrezzati per operare in ambienti con rischio chimico, da Milano e da Varese.
L’azoto liquido, infatti, sotto pressione produce una nube bianca che non è nociva, ma può ustionare se viene a contatto con la pelle data la temperatura eccezionalmente bassa, a quasi 200 gradi sottozero. La zona nelle immediate vicinanze del mezzo è stata transennata, e sul posto si sono recatese unità della polizia stradale.
Subito dopo l’incidente si sono formati diversi chilometri di coda anche in direzione Milano e il traffico ha subito rallentamenti e code anche lungo la statale 336 della malpensa in entrata Autolaghi.

Galleria fotografica

Incidente in A8 4 di 5

Per gli utenti diretti a Malpensa, Autostrade consiglia di percorrere la A4 in direzione di Torino, uscire a Marcallo e proseguire poi sulla Ss 336 in direzione di Malpensa. Per gli utenti in viaggio in direzione di Varese Autostrade consiglia di percorrere la Ss 33 del Sempione e di rimanere costantemente informati sulle condizioni di viabilità e sui percorsi alternativi, che vengono diramati da Isoradio 103.3 fm ed attraverso i pannelli a messaggio variabile. Per ulteriori informazioni Autostrade consiglia di chiamare il call center al numero 840-04.21.21.

Aggiornamento h 22,15:
In serata, nonostante le complicate operazioni di travaso dell’azoto rimasto nella cisterna e per la rimozione della medesima, è stato finalmente possibile riaprire in modo almeno parziale il tratto compreso tra Castellanza e Busto Arsizio. Rimangono almeno 5 km di coda tra il bivio con la A9 e Busto Arsizio, verso Varese, e 4 km di coda tra Busto Arsizio e Castellanza in direzione di Milano, per restrizione di carreggiata ad uso soccorsi e gli inevitabili curiosi. Il traffico scorre su una sola corsia in deviazione in nord, e su due corsie in sud. Restano validi i suggerimenti di percorsi alternativi su A4 e superstrada Boffalora-Malpensa e statale del Sempione. Sul luogo dell’incidente personale di Autostrade per l’Italia segnala le code ed agevola lo scorrimento dei veicoli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente in A8 4 di 5

Galleria fotografica

Incidente in A8 - 2 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.