Spari contro la casa di un imprenditore, indagano i carabinieri

L'episodio nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 settembre. Quattro i colpi esplosi. I militari stanno vagliando tutte le piste, dall'avvertimento alla bravata

Spari nella notte a Mercallo. Quattro colpi di pistola sono stati esplosi da sconosciuti contro la facciata di un imprenditore edile la notte tra venerdì 4 e sabato 5 settembre. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Gallarate. L’uomo, che ha avvertito i militari dopo aver sentito i botti, ha affermato di non aver mai ricevuto minacce: gli investigatori stanno vagliando tutte le ipotesi, dall’avvertimento legato all’ambiente di lavoro dell’imprenditore alla bravata di qualche “buontempone” che si è divertito ad esplodere i colpi in una zona tra il bosco ed il lago. Sul posto, oltre ai quattro fori sul muro, non sono stati trovati né bossoli né ogive, per cui il calibro dell’arma non è ancora stato individuato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.