Tarantini: “Ho portato 30 ragazze dal premier”

Il Corriere ha pubblicato i verbali dell'interrogatorio di Gianpaolo Tarantini in cui l'imprenditore barese racconta di aver portato 30 ragazze alle feste organizzate a palazzo Grazioli e in Sardegna dal presidente del consiglio

Sarebbero una trentina le donne che Gianpaolo Tarantini avrebbe portato alle feste del premier Silvio Berlusconi.
Alcune hanno ricevuto un compenso di 1.000 euro «per prestazioni sessuali», altre «soltanto un rimborso delle spese». Tra loro ci sono anche alcune ragazze comparse in programmi tv, come Barbara Guerra e Carolina Marconi del Grande Fratello.
Non solo Patrizia D’Addario, dunque. Per oltre cinque mesi, da settembre 2008 alla fine di gennaio scorso, l’imprenditore pugliese ha reclutato italiane e straniere per allietare cene e incontri nelle residenze del presidente del Consiglio. È quanto rivelano i verbali dell’interrogatorio di Gianpaolo Tarantini pubblicati questa mattina in esclusiva dal Corriere Della Sera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.