Tempo di funghi e riapre lo sportello micologico della Valcuvia

Il servizio è gratuito ed attivo dal 9 settembre al 31 ottobre

Tempo di raccolta funghi e riapre lo sportello micologico della Valcuvia. Il servizio gratuito ha la finalità di favorire il sano passatempo delle lunghe camminate nei boschi alla ricerca dei prelibati prodotti autunnali e permettere agli amanti della montagna, e della buona tavola, di gustare i piatti tradizionali, senza temere intossicazioni alimentari.
L’iniziativa è promossa, anche questo autunno per il settimo anno consecutivo, da Comunità Montana della Valcuvia, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale di Varese. Lo sportello è rivolto a tutti i cittadini residenti nei Comuni della valle e aperto ogni mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17 e sabato mattina dalle 10 alle 12 dal 9 settembre al 31 ottobre. L’elenco completo degli orari e delle date si trova sul sito dell’ente www.cmvalcuvia.it.
Anche per il 2009 restano invariate le modalità di raccolta funghi. Nel territorio della ex Comunità Montana della Valcuvia non è necessario alcun permesso sia per turisti che per residenti. Restano però valide le norme che regolano la raccolta descritte dalla Legge Regionale 24 del 23 giugno 1997. In modo particolare l’articolo 3 riguardante la modalità di raccolta fornisce indicazioni pratiche utili agli appassionati di funghi per raccogliere gli esemplari nel rispetto del bosco.
Su tutto il territorio lombardo la raccolta è limitata ai soli corpi fruttiferi epigei, è consentita dall’alba al tramonto in maniera esclusivamente manuale ed è limitata da un massimo giornaliero per persona è di tre chilogrammi. Inoltre è obbligatoria la pulitura sommaria dei funghi sul luogo. E’ vietata l’asportazione e la movimentazione dello strato umifero e di terriccio in genere, la raccolta di funghi decomposti, di ovuli chiusi di Amanita cesarea. Per il trasporto è obbligatorio l’uso di contenitori idonei a favorire la dispersione delle spore mentre non sono consentiti i sacchetti di plastica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.