Varese News

Test di medicina, ci provano in più di settecento

Sono solo 140 i posti disponibili per il corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia dell'Università degli studi dell'Insubria

Si sono presentati in 771 ma i posti disponbili sono solo 140 (10 i posti riservati  ai cittadini non Comunitari residenti all’estero). Si sono svolte stamattina all’Università degli Studi dell’Insubria le selezioni per l’accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia. Lo scorso anno gli studenti che hanno affrontato la prova erano 585

Visto il grande afflusso di partecipanti, è stato necessario predisporre 15 aule nelle due sedi universitarie di via Monte Generoso e del Padiglione Morselli.
La prova di ammissione – di contenuto identico sul territorio nazionale – è stata predisposta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e verteva su 80 quesiti formulati con cinque opzioni di risposta, su argomenti di: cultura generale e ragionamento logico; biologia; chimica; fisica e matematica. Gli 80 quesiti erano distinti in 40 quesiti di cultura generale e ragionamento logico, 18 quesiti di biologia, 11 quesiti di chimica e 11 quesiti di fisica e matematica.

I criteri di valutazione della prova sono i seguenti: 1 punto per ogni risposta esatta; meno 0,25 punti per ogni risposta sbagliata; 0 punti per ogni risposta non data. Le prove preselettive proseguiranno domani, 4 settembre 2009, per l’accesso al Corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria. I candidati sono 331 iscritti per 18 posti disponibili.

Si continuerà con i test di ammissione la prossima settimana: l’8 settembre con il Corso di laurea in Scienze Motorie e il 9 settembre con i Corsi di laurea triennali delle Professioni Sanitarie.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.