Trovato morto in casa, forse un malore

I vigili del fuoco hanno sfondato la porta, l'allarme dato dai vicini, l'uomo era morto da diversi giorni per cause naturali

Il cadavere di un uomo di 67 anni, è stato rinvenuto dai vigili del fuoco, in un appartamento di via Giovanni XXIII, questo pomeriggio. Il corpo si trovava in stato di avanzata decomposizione. L’allarme è partito dai vicini di casa, che da giorni non vedevano l’uomo e che percepivano un odore sospetto provenire dall’abitazione. Si sospetta che un malore abbia colpit l’uomo, che viveva da solo,qualche giorno fa e che nessuno fino ad oggi si fosse accorto della sua morte. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.